Crea sito

LA DONNA IL CUI FIGLIO ERA STATO PRESO DAL COCCODRILLO

 

 

 

 

        Un giorno un coccodrillo catturò un bambino, e la madre gli disse: "Per pietà, non mangiare mio figlio".

        Il coccodrillo ribatté: "Lo risparmierò solo se tu indovinerai ciò che farò adesso".

        "Tu lo mangerai!" esclamò la madre.

        "Ben detto", rispose il coccodrillo.

        "Allora ho indovinato", lo bloccò trionfante la madre, "e adesso non puoi più mangiare il mio bambino".

        Supponiamo che la madre avesse detto: "Stai per restituirmi il mio bambino". Il coccodrillo avrebbe allora potuto restituire il bambino o mangiarlo, in entrambi i casi senza contraddizioni. Se lo avesse restituito, la madre avrebbe detto la verità e il coccodrillo avrebbe mantenuto la parola.

        D'altra parte, se fosse stato sufficientemente spregevole, avrebbe potuto mangiare il bambino; ciò avrebbe reso falsa l'affermazione della madre e quindi non sarebbe stato obbligato a restituirle il bambino.