Crea sito

JOHN IL DISCEPOLO

     

 

 

 

        John era il primo discepolo di colore che fosse stato ammesso nel grande convento zen di Kandahar.

        Entrando nel monastero, vide al centro del cortile una fontana con una grande statua dell’Illuminato dal cui ombelico scaturiva un getto d’acqua, simbolo della rivelazione mistica.

        John si avvicinò e lesse l’iscrizione posta sulla statua: “Buddha”.

        Si tolse allora di bocca la gomma da masticare ed otturò il foro da cui zampillava l’acqua.

        Tutto felice, esclamò: “ora non buddha più!”

        Il giorno stesso fu cacciato dal monastero con l’ordine di non farvi mai più ritorno.